Avviso Accertamento imposte indirette e Trust – Soggettivamente illegittimo avviso di accertamento a Trust e Trustee (CTP Milano, sentenza n. 2230/16 del 12.10.2015)

Logo-sentenze13-60x601La CTP di Milano, con la sentenza n. 2230/16 del 12.10.2015, ha dichiarato illegittimo l’avviso di liquidazione delle imposte ipotecare e catastali in misura proporzionale notificato alla MPO Trustee S.p.A.,  in qualità di Trustee di un Trust di garanzia nel quale venivano trasferiti dei beni immobili, in quanto l’atto di liquidazione notificato al Trustee è da ritenersi soggettivamente illegittimo.

Di seguito alcuni motivi della decisione:

– “il Collegio esaminati e valutati gli atti di causa è dell’avviso che l’atto di liquidazione notificato al Trustee sia illegittimo e da annullare“;

– ” …soggetti passivi possono esserne le parti costituenti e di beneficiari, non mai il trust in sé che non è il soggetto bensì l’oggetto del negozio giuridico che lo costituisce”;

“- vi sarebbe oltretutto una insormontabile difficoltà nella determinazione dell’imposta dovuta che non potrebbe tenere in debito conto né della franchigia ne delle riduzioni e delle aliquote applicabili in ragione dei rapporti di parentela e della qualità dei beneficiari ritenuti estranei all’imposizione”;

– …il soggetto intimato con l’avviso di liquidazione impugnato è il trust stesso, ancorché rappresentato dal Trustee, la pretesa dell’ufficio è da ritenersi soggettivamente illegittima poiché diretta nei confronti di un soggetto che non è parte direttamente obbligata in riferimento alla tassazione dei beni che lo costituiscono”.

CTP Milano sentenza 2230/16 del 12.10.2015

Pubblicazione della sentenza sulla rivista Trusts e attività fiduciarie – settembre 2016