Imposte fisse per scioglimento vincolo beni in Trust di Garanzia – MPO Trustee

Sull’atto di scioglimento del vincolo su beni conferiti in Trust di Garanzia si deve applicare l’imposizione in misura fissa – CTP Milano n. 1022  annulla avviso liquidazione imposte dell’Agenzia delle Entrate e cartella Equitalia – MPO Trustee difensore avv. Simone Forte 

La CTP di Milano, con la sentenza n. 1022 del 13.12.2016, con riferimento all’avviso di liquidazione emesso dall’Agenzia delle Entrate ed alla cartella Equitalia relativa allo stesso avviso, inerenti l’atto di scioglimento di un vincolo di destinazione di beni in trust, con il reintegro dei beni in capo al Disponente ha accolto i ricorsi proposti dalla MPO Trustee Spa in qualità di Trustee annullando gli atti impugnati

La Commissione, osservato che l’atto di scioglimento del vincolo non ha comportato alcun trasferimento di ricchezza dal Trust/Trustee ai beneficiari, ma il ritorno del bene nel patrimonio del disponente, ritiene che “non si applica l’art. 2 co.47 d.l.n. 262/2006 (conb. con modif. nella l. 286/2006) che prevede l’applicazione dell’imposta di donazione alla costituzione dei vincoli di destinazione, fattispecie legale che non ricorre nella vicenda in giudizio. 

Il principio si applica anche con riferimento alle imposte ipo-catastali, che accedono in presenza di immobili, l’imposta sulle donazioni; per l’effetto, in difetto della costituzione di un vincolo, anzi, in presenza di un ri-trasferimento al dante causa dei beni vincolati, non si applica l’imposta in misura proporzionale, ma fissa.

La CTP accoglie quindi i ricorsi e annulla l’avviso di liquidazione dell’Agenzia delle Entrate e conseguentemente la cartella di pagamento emessa da Equitalia, con condanna dell’Ufficio al pagamento delle spese del giudizio.

CTP Milano sentenza n. 1022 del 13.12.2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*