Trust – imposte ipotecarie e catastali fisse per cambio Trustee – CTP Forlí n. 199/17

 La Commissione Tributaria Provinciale di Forli annulla avvisi liquidazione imposte ipotecarie e catastali dell’Agenzia delle Entrate inerenti il trasferimento dei beni di un Trust ad un nuovo Trustee 

La CTP di Forli, con la sentenza n. 199/17 pronunciata il 08.06.2017, con riferimento all’applicazione delle imposte ipotecarie e catastali in caso di cambio Trustee, ha dichiarato illegittima la richiesta da parte dell’Agenzia delle Entrate relativamente al pagamento in misura proporzionale delle imposte ipotecarie e catastali. 

La Commissione, aderendo alla linea di giudizio confermata da autorevole giurisprudenza di merito, ritiene che il ricorso dei contribuenti possa trovare accoglimento e annulla gli avvisi di accertamento dell’Agenzia delle Entrate per i seguenti motivi:

  • una volta costituitosi il trust con il conferimento di beni immobili, il vincolo che si crea sul patrimonio sottoposto al trustee crea segregazione su tali beni;
  • gli eventuali passaggi successivi determinati dal mutamento del trustee non producono alcun sostanziale trasferimento di proprietà;
  • il trasferimento di proprietà si realizzerà solo al termine della durata del Trust.

Sentenza CTP Forli n. 199/17

fonte: www.il-trust-in-italia.it

a cura del dott. Roberto Novelli

sentenze simili per approfondimenti:

Cambio Trustee ad imposte fisse – CTP Milano sentenza del 30.03.2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*