Trust – annullato avviso liquidazione imposte ipocatastali Agenzia Entrate – CTP Treviso n. 310

La Commissione Tributaria Provinciale di Treviso annulla gli avvisi di liquidazione delle imposte ipotecarie e catastali dell’Agenzia delle Entrate  inerenti il trasferimento di beni immobili in un Trust 

La Commissione Tributaria Provinciale di Treviso, con la sentenza n. 310/17 pronunciata il 19.06.2017, accoglie il ricorso dei contribuenti e conferma la corretta applicazione delle imposte ipotecarie e catastali in misura fissa per il trasferimento di beni immobili in un trust. 

La Commissione accoglie il ricorso e annulla l’avviso di liquidazione dell’Agenzia delle Entrate per i seguenti motivi:

  • il trust costituisce una forma di donazione indiretta, perché il disponente intende beneficiare i discendenti non direttamente ma mediante il trustee, in esecuzione di quanto disciplinato nell’atto istitutivo;
  • la costituzione del trust contempla la conservazione del patrimonio mediante la segregazione dei beni conferiti, senza dar luogo ad un trasferimento imponibile che si avverrà allorquando i beni verranno trasferiti ai beneficiari;
  • solo i beneficiari saranno tenuti al pagamento dell’imposta in misura proporzionale, essendosi verificato l’effettivo arricchimento.

fonte: www.il-trust-in-italia.it

a cura dell’avv. Margherita Grassi

sentenze simili per approfondimenti: 

Trust di garanzia ed imposte fisse successione e donazione – CTR Ancona n. 211/17

Trust familiare e imposte fisse – appello Agenzia Entrate respinto – CTR Lombardia 2557/17 MPO Trustee

Trust e imposte indirette in misura fissa (CTP Lodi, sentenza 16/16 del 27.01.2016)

Trust – Agenzia Entrate deve rimborsare imposte ipotecarie e catastali CTP Bologna 17.01.17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*